L’assessore Mar all’inaugurazione dell’Anno Accademico di Ca’ Foscari: “Modello d’eccellenza, di ricerca e di formazione”

Spread the love

L’assessore comunale al Turismo, Paola Mar, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, è intervenuta questa mattina al Teatro Goldoni alla cerimonia di inaugurazione del 152esimo Anno Accademico dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

“Sono orgogliosa di intervenire in questa sede – ha dichiarato dal palco l’assessore – Questo è un ateneo che sento molto vicino per il fatto di essere stata a suo tempo una cafoscarina. Il metodo che caratterizza Ca’ Foscari è lo stesso che ha permeato l’incarico istituzionale che ricopro, ossia individuare i problemi, affrontarli e trovare le soluzioni. I rapporti con l’Università sono stati molto stretti – ha aggiunto – garantendo una prospettiva di sviluppo metropolitana per tutto il nostro territorio. La realtà universitaria cittadina costituisce un modello d’eccellenza, di ricerca e di formazione. E’ anche grazie a questo scenario che abbiamo potuto continuare la nostra opera di sviluppo del territorio, valorizzando coloro che giorno dopo giorno trasmettono la passione per la conoscenza”.

“Il nostro Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella – ha aggiunto l’assessore Mar – ha affermato che ‘C’è qualcosa che rimane costantemente inalterato, ed è il complesso di valori che dà senso alla vita e alla condizione umana: dignità della persona, il bene comune, il rispetto degli altri. E’ ciò che la cultura aiuta a individuare e a farlo proprio’. Gli enti pubblici hanno una pesante responsabilità in questo percorso, ma, rapportandomi con il mondo dell’Istruzione e dell’Università, in questi anni ho trovato sempre, forte, un grande senso di responsabilità nei giovani, e in questo Ca’ Foscari ha grande merito”.

La cerimonia, aperta dal corteo accademico e dall’esibizione del coro di Ca’ Foscari, è proseguita con il discorso inaugurale del Magnifico Rettore, Michele Bugliesi, alla presenza delle autorità civili e militari e un folto pubblico che ha assistito, infine, alla consegna dei premi al merito ai migliori studenti dell’Università.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi