La presidente Damiano insieme alla stampa estera alla scoperta della “Venezia nascosta”

Spread the love

Venezia non è solo Rialto e piazza San Marco, ma è caratterizzata da una molteplicità di luoghi, campi, calli meno conosciuti che ne raccontano la storia e l’essenza. Proprio per questo motivo il tour dei giornalisti della stampa estera, in visita in questi giorni in città, non poteva non prevedere un giro nella “Venezia nascosta”, in cui anche le altane, le vere da pozzo, i capitelli, i simboli araldici sono testimonianza di arte, cultura e tradizioni.

Ad accompagnare i cronisti in questo itinerario è stata nel pomeriggio la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, che insieme a una guida ha portato i corrispondenti delle testate internazionali alla scoperta dei luoghi della città meno conosciuti. Percorrendo le Zattere la delegazione ha raggiunto lo squero di San Trovaso per conoscere da vicino uno dei simboli che caratterizzano Venezia in tutto il mondo: la gondola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi